mercoledì 28 settembre 2016

Ovidio. Amores I, XII

Flete meos casūs - tristes rediere tabellae,
infelix hodie littera posse negat.
Omina sunt aliquid; modo cum discedere vellet
ad limen digitos restitit icta Nape.
Missa foras iterum limen transire memento
cautius atque alte sobria ferre pedem!
Ite hinc, difficiles, funebria ligna, tabellae,
tuque, negaturis cera referta notis! -
quam, puto, de longae collectam flore cicutae
melle sub infami Corsica misit apis.
At tamquam minio penitus medicata rubebas -
ille color vere sanguinulentus erat.
Proiectae triviis iaceatis, inutile lignum,
vosque rotae frangat praetereuntis onus.
Illum etiam, qui vos ex arbore vertit in usum,
convincam puras non habuisse manus.
Praebuit illa arbor misero suspendia collo,
carnifici diras praebuit illa cruces;
illa dedit turpes raucis bubonibus umbras,
vulturis in ramis et strigis ova tulit.
Hīs ego commisi nostros insanus amores
molliaque ad dominam verba ferenda dedi?
Aptius hae capiant vadimonia garrula cerae,
quas aliquis duro cognitor ore legat;
inter ephemeridas melius tabulasque iacerent,
in quibus absumptas fleret avarus opes.
Ergo ego vos rebus duplices pro nomine sensi.
Auspicii numerus non erat ipse boni.
Quid precer iratus, nisi vos cariosa senectus
rodat, et inmundo cera sit alba situ?

Pungete il mio dolore: tristi le tavolette son tornate.
Lettera di sventura! Lei oggi non può.
Lo vietano i presagi: nell'uscire,
Nape ha inciampato sulla soglia ed è rientrata.
Quando uscirai di nuovo, sta' più attenta,
sii prudente, solleva meglio i piedi.
Via di qui, nemiche tavolette, legno da bara,
e tu - cera - che trasudi parole di rifiuto:
ti ha sputato un'ape della Corsica sotto il miele
infame, suggendoti a un fiore di cicuta.
Il tuo splendore vermiglio io lo credevo
intriso di cinabro: ma era sangue.
Vi getterò per strada, legno inutile,
e lì vi infranga il peso di una ruota.
L'uomo che vi ha piallato, staccandovi dall'albero,
dimosterò che aveva mani impure.
Quell'albero offrì sostegno a un collo disperato,
offrì al carnefice funeste croci,
diede lugubri ombre al rauco gufo,
accolse uova di strigi e di avvoltoi.
E io - pazzo! - ecco a chi affidai il mio amore
e le dolci parole da sussurrare alla mia donna!
La vostra cerca è fatta per querele cavillose,
lette dal giudice con severa voce.
Il vostro posto è fra libri contabili e registri,
dove l'avaro piange i suoi soldi sprecati.
Siete doppie, di fatto e di parola:
e il vostro numero era di malaugurio.
Che una vecchiaia trarlata vi corroda
e vi si imbianchi la cera di muffe immonde.

 (da "Il miele di Afrodite. Tredici secoli di poesia d'amore in Grecia e in Roma" 
Introduzione, traduzione, note e cura di Marina Cavalli 
Mondadori, 8804352868)

martedì 27 settembre 2016

Pallada. Antologia Palatina IX, 401

La natura, che difende le leggi dell'amore,
ha inventato il rimedio per due amanti separati:
la penna, la carta, l'inchiostro, le parole scritte,
che raccontano la nostalgia di chi è lontano.


(da "Il miele di Afrodite. Tredici secoli di poesia d'amore in Grecia e in Roma"
Introduzione, traduzione, note e cura di Marina Cavalli
Mondadori, 8804352868)





lunedì 26 settembre 2016

Afrodite Elikoblèpahros ed Eros fanciullo

[...] qui ancora agisce Afrodite doloplòkos, la tessitrice d'inganni: e nel suo gioco di specchi ancora si smarrisce il poeta, e certo anche più il suo lettore.
Doloplòkos non è offesa alla dea, al contrario. [...] è Saffo a chiamare Afrodite "tessitrice d'inganni", riallacciandosi a una tradizione omerica che già aveva canonizzato, nella figura della dea, il suadente potere di stravolgimento del reale [...] il suadente bisbiglio d'amore e inganno: i due poli (mai opposti, però) entro cui si dipana la rete di seduzione che Afrodite intesse. [...] Il potere della dea può "convincere" (pèithein) un'anima all'amore [...] se questo non basta, se un cuore riottoso non cede all'incanto, allora Afrodite lo "inganna" (apatèin) [...] E forse ancora ai tortuosi labirinti dell'ombroglio d'amore allude un altro epiteto di Afrodite, dal significato tutt'oggi oscuro: elikoblèpharos (Inno Omerico VI, 19), leteralmente "dagli occhi a spirale". [...] forse la sinteticità espressiva del termine può alludere al movimento ondante e volubile dello sguardo - e quindi della volontà - di Afrodite, che si precisa nell'attributo aiolòmetis con cui Eschilo (Supplici 1036) qualifica la sua natura divina [...]
O, ancora, Afrodite ha negli occhi quell'intrico di spire con cui il serpente avvnghia la sua preda [...] perché il segreto della dea sta nel suo eterno sorriso, in quell'amabile volto sereno, che comanda e costringe sotto l'apparenza di un delizioso invito [...]
Già in Sofocle, il principio divino apportatore di follia e rovina non è certo Afrodite, bensì Eros: alle sue devastanti vittorie la dea si limita ad assistere e, come suo solito, sorridere. La distinzione fra Eros e Afrodite è fondamentale per comprendere la definizione dell'evento amoroso nella cultura classica. In che momento si sia prodotta questa scissione, è forse impossibile individuare con sicurezza. [...]
La concezione di Eros come "assistente" di Afrodite - canonizzata già in Esiodo - interviene dunque a risolvere la difficoltà. Se l'inderogabile volere della dea impone che tutte le creature si pieghino all'amore (per la legge evidente della continuità vitale), i metodi e le tecniche [...] di tale sovranità sono però delegate a Eros [...] mantenendone intatta la sacrale dignità di principio divino, e razzionalizzando al contempo la dicotomia inesorabile tra l'inoppotuna legge universale dell'amore, e il travaglio tormentoso della realizzazione concreta. [...]
Nel manierismo ellenistico, Eros non è più l'efferato sicario della dea, ma solo un bambino cattivo [...] il "declassamento" di Eros da principio cosmogonico a fanciullo perverso dai giochi crudeli, permette di addebitare alla sua capricciosità tutti i torbidi controsensi che sono invece della natura umana; e lascia spazio all'illusone di poter fare a pugni con lui [...] l'arma dell'uomo è il canto [...]
L'irrompere di Eros nell'esistenza indivuale, o meglio nella sua espressione, coincide con la grande scoperta della lirica greca arcaica: la possibilità del singolo di porre se stesso come oggetto di poesia [...]

(da "Il miele di Afrodite. Tredici secoli di poesia d'amore in Grecia e in Roma"
Introduzione, traduzione, note e cura di Marina Cavalli
pg. V-XIII Mondadori, 8804352868)

lunedì 19 settembre 2016

Discover Weekly #4

Il mio mixtape settimanale (dal 19 al 25 settembre 2016) di musica scelta per me, me stessa e me medesima dagli algoritmi di Sportify. Dei 30 brani presenti solo 9 sono entrati nella mia playlist "Discover_Spotify".
  1. Dance Of The Bad Angels | TIm Booth, Angelo Badalamenti
  2. Oxford Suite Part 1 | Ed Alley-Johnson
  3. Via | Claudio Baglioni
  4. Traccia misteriosa
    Nonostante i miei sforzi per rintracciarne l'autore e il titolo, questo brano rimane "invisibile" su Spotify... eppure si tratta di un'ottima traccia con cui iniziare il lunedì! Qualcuno ha delle informazioni che mi possono aiutare?
  5. Miss Sarajevo | Brian Eno, Paul Hewson, Adam Clayton, Dave Evans, Larry Mullen, Bono, The Edge, Luciano Pavarotti, Orchestra filarmonica di Torino, Michael Kamen
  6. Turandot, Act III: Nessun dorma | Giacomo Puccini, Plàcido Domingo, Luis Cobos
  7. The Rise of Sodom And Gomorrah | Therion
  8. Flower Duet (Lakmé) | Lèo Delibes, Anna Netrebko, Elina Garanca
    Interpreti diversi per un brano già finito qualche settimana fa all'interno delle proposte di Spotify... anche questo, comunque, lo inserisco nell'album delle "scoperte" datemi da Spotify... non sarò mai sazia di varianti?! Finché son di qualità!
  9. Que Sera Sera | Pink Martini
  10. Oblivion | Asto Piazzolla
  11. Beloved | VNV Nation
  12. A Gentleman's Excuse Me | Fish
  13. The SIcilian CLan | John Zorn
  14. Masquerade - Ballet Suite: Waltz | Aram Khachaturian, London Symphony Orchestra, Stanley Black
  15. Main Title (Ost.Dune) | Toto
  16. La felicità (feat. Peter CIncotti) | Simona Molinari, Peter Cincotti
  17. Voyage voyage - Maxi | Desireless
  18. Adagio For Strings and Organ in G Minor | Tomaso Albinoni, Berliner Philharmoniker, Herbert  von Karajan, David Bell, Leon Spierer
  19. Release | Afro Celt Sound System
  20. Such A Shame - Original Version | Talk Talk
  21. Lacrymosa | Evanescence
  22. A View To A Kill | Duran Duran
  23. Breath Of Life - 7'' Mix | Erasure
  24. Enjoy the Silence | Tanghetto
    Sempre per restare nell'argomento di "variazioni sul tema". Una bella scoperta!
  25. Bella d'estate | Mango
  26. Tom's Diner | Suzanne Vega
  27. Into A Swan | Siouxsie
  28. Senza fiato - Feat. Dolores O'Riondan | Negramaro, Dolores O'Riondan
  29. Lasciarsi Un Giorno A Roma | Niccolò Fabi
  30. Rossetto E Cioccolato | Ornella Vanoni

mercoledì 7 settembre 2016

Vallardi (sep. #16)

  • Dietro il romanzo. Guida istruttiva e divertente per scoprire che cosa ci dicono veramente i libri che amiamo - Thomas C. Foster
  • Manuale di sopravvivenza. Come cavarsela in ogni situazione, clima e ambiente - John Wiseman
  • Invito a corte - Enrica Roddolo
  • Cum grano salis. Il latino per la persona di mondo, da citare in ogni occasione - Marzio Servio
  • Una casa a specchio con soli 15 minuti al giorno - Shannon Lush, Jennifer Fleming
  • E tu, di che stile sei? Scopriamo insieme qual è la casa dei tuoi sogni e realizziamola - Andrea Castrignano
  • La cucina del monaco buddhista. 99 ricette zen per nutrire il corpo e l'anima - Kakuho Aoe
  • La cucina del tempo di guerra. Manuale pratico per le famiglie - Lunella De Seta
  •  Té e tisane. 125 ricette di infusi tradizionali e preparazioni originali e personalizzate - Orietta Sala
  • Nodi. Come imparare a fare nodi perfetti - Trevor Boundford
  • Imparo a dipingere. Corso professionale completo per aspiranti artisti - Barrington Barber
  • Kakebo. Il libro dei conti di casa 2016. Il metodo giapponese per imparare a risparmiare - AA.VV.
  • Sì! Matrimoni regali matrimoni reali. Che cosa imparare da regine e principesse per il tuo Sì da favola - Enrica Roddolo, Giuliana Parabiagio
  • Scuola di maglia dalla A alla Z - AA.VV.
  • Scuola di cucito dalla A alla Z - AA.VV.
  • Scuola di ricamo dalla A alla Z - AA.VV.
  • Parlo spagnolo - AA.VV.
  • Spagnolo. Grammatica essenziale - Elena Accorsi
  • Parlo russo - AA.VV.
  • Russo. Grammatica essenziale - Pia Dusi, Palma Gallana
  • Parlo francese - AA.VV.
  • Francese. Grammatica essenziale - A. Cazzini Tartaglino Mazzucchelli, Véronique Gfeller
  • Parlo inglese - AA.VV.
  • Inglese. Grammatica essenziale - Rosa A. Rizzo
  • Parlo tedesco - AA.VV.
  • Tedesco. Grammatica essenziale - Erica Pichler
  • Parlo latino - Davide Astori 
  • Latino. Grammatica essenziale - Francesco Terracina
  • Inglese. Espressioni idiomatiche e formule d'uso - Schuch
  • Parlo giapponese - Mario Scalise, Atsuko Mizuguchi
  • Giapponese. Grammatica essenziale - Mario Scalise, Atsuko Mizuguchi
  • Parlo arabo - Wahiba Aziz Lawendy 
  • Arabo. Grammatica essenziale - Ammour Hocine Si
  • Parlo ebraico - Saul Contini, Doron Mittler
  • Ebraico. Grammatica essenziale - Genua Nahmani
  • Questo non è (solo) un diario. Scopri il tuo lato artistico. Una pagina alla volta - Adam J. Kurtz
  • Cosa dovreste assolutamente fare prima dei 40 anni - Kate Gribble, J.A. Wines
  • Rituali quotidiani. "Infinite varietà, imprevedibili follie e initimitabili routine degli artisti" (The Wall Street Journal) Da Tolstoj a Mirò, da Beethoven a Darwin, da Fellini a Marina Abramovic, da Proust a Murakami... - Mason Currey
  • Le regole dell'armonia. 50 esercizi per scoprire la bellezza dell'anima e delle cose - Emiko Kato
  • Il risveglio del drago. 47 esercizi per sprigionare la forza del pensiero - Haruhiko Shiratori
  • L'arte di buttare. Come liberarsi delle cose senza sensi di colpa. Nagisa Tatsumi
  • L'infinitamente poco. La filosofia giapponese che ci libera dalla sindrome dell'accumulo - Dominique Loreau 
  • Manuale di un monaco buddhista per liberarsi dal rumore del mondo. 37 esercizi per ottenere la tranquillità dell'anima - Keisuke Matusmoto
  • L'eleganza dell'anima. Le regole dell'armonia interiore ed esteriore - Emiko Kato
  • Manuale di un monaco buddhista per raggiungere l'illuminazione - Toshimichi Hasegawa
  • Lezioni del Buddha per raggiungere la serenità in 3 mesi - Nansen Osho
  • L'arte delle liste. Semplificare, organizzare e conoscere meglio sé stessi - Dominique Loreau
  • Per una mente libera. Lezioni di un maestro giapponese per un pensiero limpido e potente - Haruhiko Shiratori
  • Manuale di un monaco buddhista per sconfiggere la paura degli altri - Keisuke Matsumoto
  • Felici senza Ferrari. Vivere con poco fa bene all'anima - Ryunosuke Koike
  • L'inno buddhista alla vita. 27 domande tra zen e psicologia per rinnovare il tuo rapporto con il mondo - Kotaro Hisui
  • 96 lezioni di felicità. "Dall'autrice del MAGICO POTERE DEL RIORDINO. Tutti i segreti del Metodo Konmari" - Marie Kondo
  • Il magico potere del riordino. Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita - Marie Kondo
  • Manuale di pulizie di un monaco buddhista. Spazziamo via la polvere e le nubi dell'anima - Keisuke Matusmoto

lunedì 5 settembre 2016

Discover Weekly #2

Il mio mixtape settimanale (dal 5 al 11 settembre 2016) di musica scelta per me, me stessa e me medesima dagli algoritmi di Sportify. Dei 30 brani presenti solo 8 sono entrati nella mia playlist "Discover_Spotify".
  1. Santa Maria (Del Buen Ayre) | Gotan Project
  2. Easy | Faith No More
  3. Tubular Bells | Book Of Love
  4. Discolabirinto | Subsonica
  5. the Wedding | Diary of Dreams
  6. Etienne - Version longue | Guesch Patti
  7. Woke up This Morgnin (The Sopranos Mix) | Alabama 3
  8. Strange Machines | The Gathering
  9. Groenlandia | Zombies
  10. On Step Beyond | Madness
  11. Live Is Life | Opus
  12. Balada De La Trompeta (Ballata Della Trompa) | Raphael
  13. Flashdance...What a Feeling - Radio Edit | Irene Cara
    Nonostante non abbia mai visto il film, questo frammento della sua colonna sonora è così famoso da essere riuscito a raggiungere anche me, tramite la playlist di brani scelti da una delle mie compagne d'allenamento.
  14. Bruci la città | Irene Grandi
  15. La donna cannone | Francesco De Gregori
  16. Ne me quiette pas - Ré-enregistrement 1972 | Jacques Brel
  17. My Heart Goes Bang (Get Me To The Doctor) | Dead Or Alive
  18. Nirvana | Elbosco
  19. Belfast Child - 2001 Digital Remaster | Simple Minds
  20. Children Of Sanchez | Chuck Mangione
  21. Rock 'n' roll robot | Alberto Camerini
  22. Friends Will Be Friends - Remastered 2011 | Queen
  23. Attenti al lupo | Lucio Dalla
  24. Myrskyluodon Maija - Stormskars Maja | Lasse Martenson
  25. Castelvania | Jun Irie, Michiru Yamane, Play! Orchestra
  26. In A Manner Of Speaking | Martin L. Gore
  27. Voy a mil | Ole Ole
  28. Happy together | Leningrad Cowboys
    Questa entra di diritto in quella ristretta cerchia di cover capaci di superare la versione originale!
  29. The Flower Duet (From "Lakmé") | Léo Delibes, Katherine Jenkins, Kiri Te Kanawa
  30. Going Home: Theme of the Local Hero | Mark Knopfler

giovedì 1 settembre 2016